Il quoziente di reazione

Conoscendo la costante di equilibrio di una reazione, possiamo prevedere se la reazione è completata o meno calcolando il quoziente di reazione Qc.

Il Qc quoziente di reazione si calcola esattamente come la costante di equilibrio:

quoziente di reazione

Ottenuto il Qc lo si paragona alla Kc conosciuta: se è minore la reazione prosegue se inferiore torna indietro.

Torniamo sulla solita reazione: H2 + I2 >< 2HI con Kc uguale a 20.

[HI][H2][I2]QcKc = 20reazione
0,5114Qc  <  Kcdiretta
10,510,5Qc  <  Kcdiretta
0,120,5100Qc  >  Kcinversa

Interpretiamo la prima riga della tabella sopra: se la reazione ha Kc 20 vuol dire che finchè il rapporto prodotti/reagenti non arriva a 20 la reazione continua, quindi se ho Qc 4 vuol dire che ho prodotto solo 4 e la reazione continuerà allegramente fino a raggiungere 20.

Dalla Kc ai prodotti e reagenti

Conoscendo la costante di equilibrio di una reazione possono giungere a calcolare reagenti rimasti e prodotti realizzati al raggiungimento dell’equilibrio: vedi come si fa.