Il 20 agosto è il World Mosquito Day: la Giornata Mondiale della Zanzara.

Da cosa sono attratte le zanzare

Le zanzare sono attratte dalla luce, ma soprattutto dal calore del nostro corpo e dall’anidride carbonica emessa nell’aria. Sembra esserci un collegamento tra colesterolo nel sangue e le punture delle zanzare.

Inoltre le zanzare preferiscano il gruppo sanguigno 0 rispetto ai gruppi B o A. 

Zoonosi delle zanzare

Dalla malaria alla dengue, dalla febbre gialla alla zika.

Ogni anno, secondo l’OMS, muoiono nel mondo 700 mila persone per le malattie trasmesse all’uomo dalle zanzare.

Il binomio zanzara malaria

La malaria colpisce ogni anno 219 milioni di persone e causa 400 mila vittime.

 In Italia  le zanzare sono state eliminate grazie ai pesticidi e alla bonifica delle zone paludose  negli anni ’50, quindi anche la malaria è scomparsa. La malaria da zanzare Anopheles  tuttora nei paesi in via di sviluppo fa  mezzo milione di morti all’anno, bambini malnutriti entro il quinto anni di vita, quasi interamente in Africa.

Repellenti naturali delle zanzare

Che fare in attesa del World Mosquito Day ?

In attesa possiamo usare repellenti naturali contro le zanzare come la calendula, la lavanda e la citronella. L’aroma di basilico, erba gatta e menta, inoltre, sono allontanano diversi altri insetti.

Rondoni nemici naturali degli insetti

I rondoni sono uccelli migratori, vicini delle rondine. Ali a falce vivono si alimentano bevono accoppiano e dormono in volo. Grandi migratori dall’Africa, 7000 km, fino al bacino del fiume Congo se dall’Asia 12000 km.

Il rondone come la rondine sono insetticidi naturali. Volando catturano fino a 6.000 zanzare al giorno.

Il rondone non si posa per terra a cercare il fango come le rondini, ma cerca dei fori in un luogo elevato. Si possono installare dei nidi artificiali da installare sulle pareti dei palazzi per favorire la loro nidificazione.

Il 20 agosto è il World Mosquito Day: la Giornata Mondiale della Zanzara.

Da cosa sono attratte le zanzare

Le zanzare sono attratte dalla luce, ma soprattutto dal calore del nostro corpo e dall’anidride carbonica emessa nell’aria. Sembra esserci un collegamento tra colesterolo nel sangue e le punture delle zanzare.

Inoltre le zanzare preferiscano il gruppo sanguigno 0 rispetto ai gruppi B o A. 

Zoonosi delle zanzare

Dalla malaria alla dengue, dalla febbre gialla alla zika.

Ogni anno, secondo l’OMS, muoiono nel mondo 700 mila persone per le malattie trasmesse all’uomo dalle zanzare.

Il binomio zanzara malaria

La malaria colpisce ogni anno 219 milioni di persone e causa 400 mila vittime.

 In Italia  le zanzare sono state eliminate grazie ai pesticidi e alla bonifica delle zone paludose  negli anni ’50, quindi anche la malaria è scomparsa. La malaria da zanzare Anopheles  tuttora nei paesi in via di sviluppo fa  mezzo milione di morti all’anno, bambini malnutriti entro il quinto anni di vita, quasi interamente in Africa.

Repellenti naturali delle zanzare

Che fare in attesa del World Mosquito Day ?

In attesa possiamo usare repellenti naturali contro le zanzare come la calendula, la lavanda e la citronella. L’aroma di basilico, erba gatta e menta, inoltre, sono allontanano diversi altri insetti.

Rondoni nemici naturali degli insetti

I rondoni sono uccelli migratori, vicini delle rondine. Ali a falce vivono si alimentano bevono accoppiano e dormono in volo. Grandi migratori dall’Africa, 7000 km, fino al bacino del fiume Congo se dall’Asia 12000 km.

Il rondone come la rondine sono insetticidi naturali. Volando catturano fino a 6.000 zanzare al giorno.

Il rondone non si posa per terra a cercare il fango come le rondini, ma cerca dei fori in un luogo elevato. Si possono installare dei nidi artificiali da installare sulle pareti dei palazzi per favorire la loro nidificazione.