La lignina è una molecola complessa difficilmente trattabile.

I fenilpropanoidi

La lignina è un polimero di fenilpropanoidi: C6C3 o semplicemente C9.

I fenilpropanoidi hanno un anello fenilico cui è legata una breve catena propilica e sono privi di azoto.

I fenilpropanoidi nelle piante

La valorizzazione industriale della lignina

La produzione della carta e la produzione dell’etanolo di seconda generazione dalla cellulosa, trovano nella lignina un problema, perchè essa è legata in modo stretto alla cellulosa, dalla quale deve essere separata.

lignoil: gasolio e benzina

saccarificazione:  bioetanolo o biobutanolo e acetone

resine fenoliche

4-idrossi-3-metossibenzaldeide o vanillina